Piero Chiambretti

“Melanie Moore? È un genio. Di donna. Di scrittrice. Di pittrice. In TV invece ancora no. Deve diventarlo, ma può imparare.”

Piero Chiambretti su Sette,  Corriere della sera 2006

“Ricordiamo che Melanie è un personaggio della fantasia, un personaggio eclettico Una figura che nasce probabilmente dalla penna di un grande cartoonist, dallo stesso Wald Disney. Io conobbi Melanie Moore, così si chiamava nel 2003, la conobbi per caso e la portai immediatamente in uno dei miei programmi televisivi, Marchette con la K. “

Piero Chiambretti

MELANIE è un artista vera perché dipinge, scrive, a volte recita. Vede il mondo con occhi diversi, surreali. Cammina a mezzo metro da terra, per lei non esistono ricchi o poveri, personaggi importanti o meno, per lei è tutto uguale. Perché va dentro alle cose, non si ferma davanti. Dice che i gioielli la fanno sentire prigioniera, non ha nemmeno un anello, è distaccata da tutto. I suoi gioielli sono le sue opere, scritte o dipinte. Sono gioielli anche per me: è lì dentro che la incontri e la conosci nel suo mondo onirico e magico. È li dentro che la scopri geniale.

Piero Chiambretti